I più piccoli (2 – 36 mesi) prendono contatto con l’acqua attraverso il gioco, accompagnati da un genitore. In questa attività si tiene conto del ritmo di ciascun/a bambino/a e di come reagisce nella situazione in acqua. Nell’acqua calda i neonati ritrovano l’elemento che li ha accompagnati durante i primi mesi della loro vita nella pancia della mamma. Oltre al senso di benessere, l’esperienza in acqua stimola le capacità motorie del/della bambino/a e può arricchire il rapporto genitore-figlio/a.

Questi corsi vengono offerti tre volte l’anno (partenza da ottobre, da gennaio, da aprile.

I corsi per i bambini a partire dai 4 anni si trovano sotto “Corsi per bambini e giovani”.

Appuntamenti